4 COSE DA FARE PER UNA SETTIMANA BIANCA PIGRA

Eccomi di nuovo a parlarvi di neve e montagne!

Al contrario di me e di mio padre, mia mamma ama vivere la montagna in estrema rilassatezza.

Dopo molti anni passati ad osservarla e a non capirla sono giunta alla conclusione che in effetti può essere bello anche approfittare della calma pacata della montagna, vivere tutto in maniera più tranquilla e rilassarsi.

Quindi ho deciso di scrivere questo articolo e parlarvi di come si può passare una settimana sulla neve in totale relaxxxx.

Partiamo subito con la rassegna 😉

 

  1. PERNOTTARE IN HOTEL CON SPA

Non c’è nulla di più bello che immergersi in piscine esterne e fumanti circondati dalla neve. Ormai ci sono centinaia e centinaia di hotel che offrono questo tipo di servizi.

Uno dei posti più belli si trova a Bormio, altrimenti anche l’hotel Adler in Alto Adige ha una vasca fantastica!

Si può inoltre approfittare di saune, sale relax con thè caldo, idromassaggio in Jacuzzi, massaggi e trattamenti per viso e corpo.

  1. MERCATINI

Cosa c’è di più bello che passeggiare tra i classici mercatini tipici delle località montane?!.. per non parlare di quelli organizzati nel periodo natalizio.

Freddo, Vin Brulè bollente, oggettini tipici in legno. Tutto immerso in una cornice fiabesca.

What Else?! hahaha

  1. ASSAGGI CULINARI E SOLARIUM CON VISTA

Questa è una delle cose più belle da fare! Ci sono miriadi di baite in quota che danno la possibilità di provare piatti e prodotti tipici del posto.

Queste baite sono dotate, ovviamente, di terrazze con viste da mozzare il fiato dove poter prendere il sole con la musica in sottofondo.

Non so se vi è mai capitato ma abbronzarsi in montagna è molto più facile e veloce.

Questo è dovuto al fatto che più saliamo di quota, più diminuisce l’atmosfera che ci protegge dalle radiazioni solari.

Il vento ed il freddo tendono a darci la percezione che il sole non sia così forte… anzi il tepore del sole che ci riscalda è piacevole quindi si è portati a restare molte ore sotto il sole rischiando di incorrere in ustioni della pelle.

E’ fondamentale utilizzare crema con fattore di protezione molto alto

  1. CIASPOLATE/NORD WALKING:

Avete mai provato a camminare sulla neve fresca? In un nanosecondo vi siete ritrovati con una gamba immersa sotto un metro di neve, vero?!

È normale che accada se non siete provvisti di ciaspole.

Sono molto simili a delle racchette da tennis e vanno fissate sotto le scarpe. Queste vi consentiranno di “galleggiare” sul manto nevoso senza inconvenienti. Se volete vedere quelle che abbiamo sia io che mamma e papà, vi lascio QUI il link.

Nel Nord Walking invece si passeggia su sentieri con neve battuta!.

 

Anche oggi siamo arrivati alla fine dell’articolo, spero di avervi dato qualche spunto per le vostre prossime vacanze invernali!

Come sempre vi mando un abbraccio!

Federica.

You may also like

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *